KINOCCHIO LAB 2022
CULTURA, ARTE, STORIA... semplicemente PADOVA

Kinocchio torna con una nuova edizione: un’esperienza creativa che vuole raccontare la città di Padova e i suoi luoghi più segreti e affascinanti

Abbiamo iniziato questo viaggio facendoci accompagnare da Silvia Gorgi, scrittrice e giornalista che, da anni, ci porta alla scoperta della città di Padova con i suoi libri. Chi meglio di lei può condurci tra le viuzze nascoste e ricche di storia e arte della nostra città? 

In questi giorni, abbiamo avuto la fortuna di incontrarla.
Siamo felici di condividere con te questo momento in anteprima! 

E tu, conosci altre storie di Padova che ti piacerebbe diventassero un film o un cortometraggio? 

RACCONTACI IL TUO LUOGO SEGRETO DI PADOVA!

 

 

KINOCCHIO LAB

Quest’anno, l’obiettivo è quello di mettersi in cammino per le vie della città che, mai come prima, in quest’ultimo anno e mezzo sono state vuote, silenziose, sole. Se da una parte, le restrizioni imposte dalla pandemia ci hanno impedito di vivere la città com’eravamo abituati, in un certo senso, ce l’hanno fatta anche riscoprire. Ed è così che camminando per i vicoli silenziosi e passando per le piazze vuote abbiamo potuto notare particolari a cui prima non avevamo fatto caso. Nel silenzio, la città ci ha parlato in un modo diverso.

10 filmmaker e artisti. Per questa sfida, Kinocchio è alla ricerca di 10 giovani filmmaker e artisti che vogliono mettersi in gioco e raccontare Padova nella sua bellezza e unicità ricca di cultura, arte e storia.

Il laboratorio avrà luogo a Padova dal 5 al 15 maggio 2022 e vedrà la presenza di importanti esponenti del cinema italiano e professionisti locali che affiancheranno i partecipanti lungo tutto il percorso di formazione.

Cinema semi-residenziale.  Ad una parte teorica di sviluppo e confronto, si affiancherà una fase pratica laboratoriale durante il quale i partecipanti potranno conoscersi, condividere le proprie esperienze e collaborare. Inoltre, avranno la possibilità di realizzare i propri progetti (cortometraggi, documentari o di fiction) lavorando al fianco di registi e professionisti del cinema di livello nazionale ed internazionale. 

Proiezione finale. Al termine del laboratorio, i partecipanti potranno mostrare al pubblico i loro lavori. 

Festival. I lavori migliori verranno poi distribuiti presso i festival nazionali e internazionali.

Iscrizione. L’iscrizione è aperta a tutti, senza limite di età o cittadinanza, e prevede il pagamento di una quota di partecipazione di 300€ per 10 giorni di laboratorio. 

 

PROGRAMMA 2022REGOLAMENTO 2022

I docenti di Kinocchio Lab 2022

ENRICO

ENRICO LANDO

Regia

Enrico Lando è regista e sceneggiatore padovano.

Cresciuto professionalmente a Londra, nel 2000, si fa notare al Festival del Cinema di Venezia e di Los Angeles con il cortometraggio It’s a Goat’s Life!. L’anno seguente, sempre in Inghilterra, realizza il programma musicale New Music Tv come autore e regista. Lo show diviene subito il programma di riferimento per l’industria discografica inglese. Responsabile di aver scoperto e lanciato molti artisti, il programma verrà venduto in 48 paesi.

Tornato in Italia, inizia a lavorare come autore e regista per la televisione e realizza documentari. Da ricordare Chi Ga Vinto? con Marco Paolini.

Nel 2009 crea e dirige, per MTV, la fortunata serie televisiva I soliti idioti che diviene anche il primo fenomeno del web italiano. La serie lo porta, nel 2011, al suo debutto cinematografico con I SoIiti Idioti.

Nel 2012 realizza la quarta edizione della serie e il secondo capitolo per il cinema I 2 Soliti Idioti. I due film confermano il fenomeno anche nelle sale incassando un totale di circa venti milioni di euro.

Nel 2013 dirige il film Amici Come Noi. Nel 2016 esce nelle sale il suo quarto lungometraggio Quel Bravo Ragazzo e realizza La Storia dell’Orso, un documentario surreale sull’orso che durante l’estate 2014 ha fatto strage di bovini ad Asiago.

Il suo ultimo lavoro per il cinema è Scappo a Casa, 2019, il film che vede per la prima volta Aldo Baglio come solista.

 

SILVIA SILVIA GORGI Scrittura

SILVIA

SILVIA  GORGI

Scrittura

Silvia Gorgi è una scrittrice e giornalista padovana.

Ha sceneggiato il documentario d’arte «Urbs Picta: Giotto e il sogno del Rinascimento», insieme allo scrittore bestseller Matteo Strukul, in via di produzione da Magnitudo Film, sui cicli trecenteschi patavini divenuti patrimonio UNESCO a luglio 2021. 

Appassionata di cinema e arte, da anni, segue i Festival di cinema internazionali di Venezia, Cannes, Berlino e Transilvania.

Ha fondato ed è amministratore unico di Nordest Boulevar srl, società di pre-produzione cinematografica. Dal 2009, cura la rivista digitale Sugarpulp Magazine. Ha pubblicato per Newton Compton Editori cinque saggi sulla sua città.

L’ultimo: «Padova che nessuno conosce», un affascinante approfondimento con cui ci porta alla scoperta delle zone segrete, meno conosciute e più affascinanti della città di Padova.  

Laureata in Scienze Politiche, dopo una specializzazione in Giornalismo all’Università di Padova, è diventata responsabile di uffici stampa per associazioni, registi, attori e produzioni cinematografiche.

Dal 2010 vive fra Padova e Berlino.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

MARCO MARCO ALESSI Sceneggiatura

MARCO

MARCO  ALESSI

Sceneggiatura

Marco Alessi è uno sceneggiatore e produttore cinematografico specializzato nel genere documentario.

Ha fondato, nel 2010, la casa di produzione cinematografica Dugong Films che si basa su una regola ben precisa: “lasciati sorprendere da ciò che stai facendo”.

Con Dugong Films ha prodotto numerosi film tra cui Tahrir: Liberation Square vincitore, nel 2012, del David di Donatello come Miglior Documentario. In attesa dell’Avvento, Controfigura, Mon amour, mon ami e Samuoni Road (miglior documentario al Festival di Cannes, 2018) sono stati proiettati nei maggiori Festival cinematografici e, nel 2019, il documentario Tutto l’oro che c’è ha vinto l’Eurimages Lab Award a Les Arcs ed è stato selezionato al Rotterdam IFF e al Karlovy Vary IFF.

Tra i suoi ultimi successi c’è la produzione di Atlantide, film ambientato a Venezia e diretto da Yuri Ancarani, vincitore dell’Eurimages Lab Project Award all’Eastern Promises del KVIFF.

Attualmente, è impegnato con la lavorazione de Il Boemo, il nuovo film diretto da Petr Václav.

 

 

 

 

FRANCESCO BONSEMBIANTE

FRANCESCO BONSEMBIANTE 

Produzione

Francesco Bonsembiante è un produttore cinematografico padovano.

Ha esordito, nel 1999, con il documentario I Ritratti di Carlo Mazzacurati a cui sono seguiti tre documentari d’autore con Marco Paolini, Mario Rigoni Stern, Luigi Meneghello e Andrea Zanzotto.

In quest’occasione conosce Marco Paolini con il quale ha dato vita alla casa di produzione cinematografica di Padova Jolefilm uno spazio di ritrovo per artisti, registi, autori e filmaker, un luogo per sperimentare e far crescere nuovi progetti, una sorta di officina dove le idee si montano e smontano fino a prendere forma.

Nel 2019, ha prodotto il film Effetto Domino diretto da Alessandro Rossetto e presentato con grande successo alla 76° Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia.

The Italian Banker è l’ultimo film prodotto e uscito nelle sale italiane a ottobre 2021.

Compila il form per iscriverti al workshop

e di accettarlo.

Misure Anti-Covid: Kinocchio in sicurezza

Kinocchio Lab garantisce che ad ogni incontro ed evento effettuato in presenza venga mantenuto il rispetto di tutte le disposizioni sanitarie e di sicurezza definite dalle autorità competenti per contrastare la pandemia Covid-19.

All’interno del regolamento, dal punto 23 al punto 26 sono  elencate le misure che verranno rispettate e le raccomandazioni che intendiamo rivolgere a tutti i nostri partecipanti, collaboratori e ospiti che saranno presenti al laboratorio. 

In osservanza alle regole in vigore per il contenimento dell’emergenza sanitaria in corso, anticipiamo che alcuni incontri potrebbero svolgersi da remoto con il collegamento del docente o dell’ospite.

Vi ringraziamo anticipatamente per la vostra comprensione e disponibilità.


Kinocchio Lab 2022 è realizzato con
il
Contributo del Comune di Padova
nell’ambito del progetto
“Padova riparte con la Cultura”



-

e con il patrocinio della
Fondazione Veneto Film Commission

-

Partner di Kinocchio 2022

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi